Cosa visitare

Il B&B DOREMI, data la sua posizione centrale è il posto ideale per i vostri soggiorni nelle Marche, alla scoperta delle bellezze artistiche e dei suoi paesaggi collinari, marini e montani.
Attraversando infatti le colline con i loro meravigliosi borghi medioevali potrete raggiungere in poco tempo sia la Riviera del Conero che gli Appennini.
Potrete scoprire meravigliose città d'arte, splendide spiagge, opere di grandi artisti, sapori e tradizioni della nostra bella regione che vi rimarranno certamente nel cuore.

Le Marche hanno tanto da offrire…sta a noi coglierne il meglio!!



OSIMO: Città dei senza testa. Il motivo di questa sua particolare denominazione trova spiegazione all’interno del Palazzo Comunale, nel cui atrio sono esposte statue acefale. Osimo, le cui origini risalgono al periodo tra il VII e il VI secolo a.C., si trova su una collina, a 265 metri di altezza, dominante la valle del Musone. E' l'antica Auximum romana, contesa fra Pompeo e Cesare nella Guerra Civile. Da visitare sono: la chiesa di San Giuseppe da Copertino, protettore degli studenti; i ruderi di Fonte Magna, presso la quale la tradizione vuole che Pompeo sostò per abbeverare i propri cavalli durante la guerra civile; il Palazzo Campana; il Teatro “La nuova Fenice”; la Cattedrale di San Leopardo, un vero e proprio gioiello romanico-gotico impreziosito dall'adiacente battistero; i giardini di Piazza Nuova, da cui si può ammirare uno bellissimo panorama. Da visitare,inoltre, le Grotte, scavate nell’arenaria sotto il centro storico di Osimo,che per la loro vastità e ricchezza di particolari architettonici ed enigmatici, sono considerate tra i luoghi più misteriosi d’Italia.

LORETO
: Santuario d’Italia. E’ la sede del più grande santuario mariano d'Italia, visitato da milioni di pellegrini provenienti da tutto il mondo.

RECANATI: città natale del famoso scrittore italiano Giacomo Leopardi e del grande tenore Beniamino Gigli.

OFFAGNA: il borgo medievale. E’ dominato dalla suggestiva e splendida Rocca. Oltre alle sue bellezze architettoniche è nota per le Feste Medievali che ogni anno tra il penultimo e l'ultimo sabato del mese di luglio offrono ai visitatore cene e spettacoli rigorosamente in stile medievale.

SIROLO: la perla dell’Adriatico. Splendido paesino medioevale fra il verde del monte e il blu del mare, Sirolo è un prezioso scrigno d'arte incastonato in una paesaggio mozzafiato. Le sue acque e le sue spiaggie sono state premiate con la Bandiera blu d’Europa.

CASTELFIDARDO: La Città della Fisarmonica proprio perché ha dato i natali a questo splendido strumento , che è stato poi esportato in tutto il mondo.

PORTO RECANATI: il salotto della Riviera con i suoi nove chilometri di spiagge, acque cristalline e il Monte Conero sullo sfondo , è considerato il salotto della riviera.

GROTTE DI FRASASSI: che con le sue stalattiti e stalagmiti è il più importante complesso ipogeo d’Europa.

CIVITANOVA MARCHE: la patria dello Shopping è conosciuta per la presenza di importanti teatri come il teatro Rossini,il teatro Annibal Caro e il teatro Cecchetti ma soprattutto perché è un importante polo commerciale. Per i fanatici dello shopping Civitanova rappresenta una buona opportunità per fare ottimi acquisti, non solo nei numerosi e ben forniti negozi situati nel centro ma soprattutto negli spacci aziendali sparsi nell’area limitrofa al centro di Civitanova, come gli spacci di Cesare Paciotti e della Fornarina.

CINGOLI: il Balcone delle Marche. Cittadina montana a 631 metri di altitudine, è famosa per il suo bellissimo panorama che parte dalle montagne,attraversa le colline e arriva fino al mare. Per questo è denominata ‘Balcone delle Marche'.

MONTE CONERO:
è famoso per i suoi scenari panoramici, per l'ottimo vino( il Rosso Conero), le insenature, le spiaggette e i paesini, ma soprattutto perché fa da sfondo alla meravigliosa spiaggia bianca delle “Due Sorelle”, così denominata per i due scogli gemelli che emergono dal mare.
Si può visitare questa zona sia a piedi : una bella escursione di media difficoltà nel Parco del Conero, su sentieri segnati , sia in bicicletta e MTB: la traversata del Monte Conero,da Poggio d’Ancona a Sirolo. Conero Golf Club a circa 15 minuti di macchina all’interno del Parco del Conero : quasi settanta ettari( di campo) con 18 buche del percorso campionato e 5 del campo executive.

Vi sarà messo a disposizione materiale informativo su itinerari turistici e manifestazioni che la zona offre!

Lingua:
2010 All Rights Reserved - Passatempo di Osimo, Via Fontanelle 24 - (Ancona) cap.60027 - E-mail: info@doremi-osimo.com Tel. +39 347 66 40 938